mario agostinelli

REPOSITORY

Generale, Interventi Consiglio, ODG, Interrogazioni

Arg. n. 6 – ODG – Progetto di legge n. 0120

(Seduta del 28/07/2006
Arg. n. 6 – ODG – Progetto di legge n. 0120:
“Conferimento di funzioni agli enti locali in materia di servizi locali di interesse economico generale. Modifiche alla legge regionale 12 dicembre 2003, n. 26 “Disciplina dei servizi locali di interesse economico generale. Norme in materia di gestione dei rifiuti, di energia, di utilizzo del sottosuolo e di risorse idriche”
d’iniziativa della Giunta regionale.
Emend. 3).

.
Noi l’abbiamo detto e lo vorremmo anche confermare con molta decisione in Aula, l’emendamento mantiene il massimo di distanza dall’accordo che si sarebbe potuto raggiungere. Noi vorremmo di nuovo chiedere – e questo lo abbiamo espressamente detto – una votazione che non sia di schieramento,ma di buon senso e responsabile verso gli amministratori di qualsiasi colore che stanno sul territorio. La Regione Lombardia, unica tra le regioni, prevede che sia obbligatorio separare la gestione delle reti dall’erogazione del servizio. La cosa non sarebbe tanto grave se non fosse addirittura accompagnata poi dall’obbligo che la Regione impone a tutti gli erogatori di andare a gara. Se noi facciamo la somma di questi due aspetti, ci troviamo di fronte ad un gravissimo empasse sulla questione dell’acqua; i cittadini sarebbero nelle mani di banche e esattori, separati dai loro amministratori eletti, mentre il business  dell’ erogazione falserebbe tutto lo sforzo per il controllo pubblico del ciclo dell’ acqua. Questa è la ragione per cui noi chiediamo invece a tutti di prendere in considerazione la possibilità di sostituire alla parola ‘obbligatoriamente’, per quanto riguarda la separazione, un concetto che consenta invece la scelta discrezionale, non soltanto per la città di Milano. In una legge scrivere che è obbligatorio ovunque tranne che per Milano e per quelli che hanno fatto gli accordi prima del giugno del 2000 significa mettere sotto tiro tutte le situazioni che si stanno discutendo ora, dopo che si è abbonata la situazione caotica di Milano, Brescia, Bergamo. Quindi io chiedo una verifica e la votazione dell’emendamento presentato su questo aspetto.

Comments are Closed

Theme by Anders Norén

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: