REPOSITORY

Civitavecchia, Energia, Generale

Colloqui di Dobbiaco 26 -27 ottobre 2020

Mario Agostinelli- Colloqui di Dobbiaco 26-27 ottobre 2020

La pandemia da Covid-19 ha colpito in modo improvviso cogliendo la comunità globale imprepara. La reazione degli stati nazionali europei, in primis l’Italia, seguita da Germania, Austria, Spagna, Francia, Inghilterra e gli altri Paesi, è stata drastica. Economia, trasporti, vita sociale e culturale si sono praticamente arrestati con restrizioni necessarie, ma di non facile né scontata accettazione delle stesse libertà civili. Nessuno ha negato gli alti costi materiali e psicologici di questo isolamento, ma ciononostante c’è stata una reazione matura e diffusa nel campo ecologista e della giustizia sociale: la reazione all’epidemia ha mostrato cosa è possibile quando un pericolo per tutta l’umanità viene preso sul serio. L’inquinamento atmosferico e acustico è diminuito notevolmente, i pesci sono tornati nelle acque limpide dei canali di Venezia e l’aumento della concentrazione di gas serra nell’atmosfera terrestre è rallentato.

Cosa significa la pandemia, che tutti sperano si plachi prima possibile, per l’epocale crisi del caos climatico che continuerà a dominare i prossimi decenni? Si sono aperti spazi di opportunità negli ultimi mesi e come sarebbe opportuno utilizzare attivamente queste potenzialità?
Ascolteremo dai relatori dei Colloqui di Dobbiaco 2020, che hanno recentemente fornito contributi innovativi al dibattito su come comprendere gli eventi, lo stato delle loro riflessioni e discuteremo con loro del futuro che vogliamo, ma soprattutto di cosa si dovrebbe fare per dare una possibilità a questo futuro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: