REPOSITORY

Generale

MALPENSA: PRENDE PIEDE IL RIPENSAMENTO

Irrealistica un’ulteriore espansione, occorre un Piano integrato degli aeroporti del Nord
Dichiarazione di Mario Agostinelli, capogruppo regionale del Prc

“L’ennesimo tentativo, fortemente voluto soprattutto dalla Lega, di porre nell’ottica esclusiva, e tutta politica, della contrapposizione tra Nord e Sud la lettura della questione Malpensa, è fallito.
Oggi, in Consiglio, l’ordine del giorno del Carroccio è stato addirittura bocciato, mentre quello presentato da Forza Italia, Alleanza Nazionale, Ds e Dl, che si affida all’illusione salvifica delle grandi opere, seppur maggioritario, è comunque uscito ridimensionato con 15 voti contrari e 4 astensioni.
In compenso si è rafforzata la posizione della necessità di uno sviluppo sostenibile ed eco-compatibile, tanto che i documenti presentati da Rifondazione, dai Comunisti italiani e dai Verdi, hanno ricevuto più consensi del previsto.
Chi si attarda a sostenere il potenziamento di Malpensa come grande hub, senza tenere conto di una necessaria e complementare integrazione di tutti gli aeroporti del Nord, non può che fare un buco nell’acqua.
Non è oggi realistico pensare a un’ulteriore espansione dell’aeroporto varesino. Occorre quindi abbandonare la propaganda e rivedere con urgenza l’intero modello aeroportuale del nord, definendo un Piano integrato di sistema che riconosca a ogni scalo vocazioni non esaustive ma prevalenti, che consolidi il ruolo intercontinentale di Malpensa e che privilegi i collegamenti point to point”.

Milano, 18 settembre 2007

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: